AI marketing: la rivoluzione è adesso

Postato da Eclettica Akura, aggiornato il 17 gennaio 2024

AI-Marketing
(immagine generata con l'utilizzo dell'IA Midjourney)

Il 2023 è stato l'anno del boom per l’AI marketing. Infatti, proprio quando i più scettici pensavano fosse in atto uno stallo e questa non suscitasse l’interesse necessario, è stato dimostrato esattamente il contrario. Nel marketing, l’AI ha conosciuto in realtà un utilizzo che ha rivoluzionato l’intero settore.

In questo articolo, cercheremo di spiegare quale genere di rivoluzione sia capace di mettere in atto l’AI nel marketing e quali strategie si possano adottare per ottenere successo nella propria azienda.

Partiamo però dalla necessità di chiarire che cosa si intende per AI marketing e come questo strumento possa essere usato dagli esperti in modo strategico.

Cos'è l’AI marketing

In breve, è l' intelligenza artificiale applicata al marketing tradizionale.

L’Artificial Intelligence Marketing diventa quindi una metodologia di lavoro che sfrutta l'IA per migliorare processi di marketing e vendita.

L'intelligenza artificiale viene usata per raccogliere informazioni sui clienti e produrre contenuti migliori. Le attività di marketing guidate dall'AI sono personalizzate e ottimizzate per il percorso del cliente (customer journey).

Per utilizzare l'IA nel marketing, in genere l'IA raccoglie dati, apprende i comportamenti dei clienti e analizza queste informazioni per aiutare l'azienda a raggiungere i propri obiettivi. L'intelligenza artificiale può anche raggiungere i clienti che eseguono un comportamento specifico sul vostro sito web, come fare clic su un pulsante o apprezzare i post sui social media.

Come e quando usano l’Intelligenza Artificiale i marketer?

Il ricorso all’AI è enormemente cresciuto negli ultimi 10 anni: si parla di un incremento dell'uso di questo strumento o del machine learning pari al 27% (August 2019 CMO Survey). Secondo la stessa ricerca, l’intelligenza artificiale è usata innanzitutto per:

  • personalizzare i contenuti per gli utenti;
  • analizzare le informazioni sui clienti;
  • prendere decisioni di targeting.

Vediamo ora in generale come si può utilizzare l'intelligenza artificiale nel marketing.

Migliora la customer experience: personalizza i contenuti

L'utilizzo dell'intelligenza artificiale nel campo del marketing include la possibilità di personalizzare i contenuti. Ciò implica la capacità della AI di adattare l'esperienza del cliente in base alle sue interazioni online o alla sua interazione con i moduli aziendali.

Un esempio di questo concetto sono i contenuti dinamici, che vengono adattati in base alle caratteristiche specifiche dell'utente, come il nome, l'occupazione o il comportamento online. Grazie all'analisi effettuata dall'intelligenza artificiale, è possibile offrire all'utente un'esperienza di marketing più personalizzata, che comprende pagine web, post sui social media ed email.

Tutto questo servirà a migliorare la customer experience. Offrire agli utenti un’esperienza ottimizzata fino a convertirli in lead, dunque per fidelizzare i clienti coccolandoli con contenuti personalizzati e risorse di qualità.

Leggi anche il nostro articolo "Contextual marketing: provalo, e non tornerai più indietro!"

Marketing analytics

L'IA può svolgere un ruolo cruciale nel marketing attraverso l'analisi dei dati. Utilizzando l'IA, è possibile raccogliere e analizzare grandi quantità di dati ottenuti da più campagne di marketing, condensando così i risultati.

Tramite la raccolta di dati storici, quali acquisti, effettiva apertura delle mail, metriche relative al coinvolgimento dei lead, o tempo trascorso su una pagina, si possono prevedere i risultati di future campagne di marketing.

Tutto ciò sarà funzionale per risparmiare tempo durante la creazione e lo sviluppo delle risorse di marketing per le campagne.

Scopri le dashboard HubSpot per il controllo delle tue campagne!

Generazione di contenuti: velocizza le idee

L'utilizzo dell'intelligenza artificiale può estendersi anche alla creazione di testi. Essa può svolgere un ruolo nell'elaborazione di didascalie, post per i social media, oggetti di email e persino articoli per i blog.

Abbiamo constatato come l'IA sia in grado di redigere articoli su un determinato argomento. Tuttavia, è importante sottolineare che la maggior parte dei contenuti generati dall'IA non è pronta per essere pubblicata immediatamente.

La maggior parte dei professionisti del marketing oggi utilizza l'intelligenza artificiale generativa per ottenere suggerimenti sui contenuti e generare porzioni di articoli. Successivamente, si procede a verificare i fatti, a modificare e ad adattare il testo dell'IA per renderlo più umano.

Il miglior metodo per usare l’AI relativamente alla generazione di contenuti è come ausilio iniziale all'azienda, ma il contenuto deve essere successivamente ottimizzato dai marketers.

Scopri HubSpot Content Assistant

I chatbot per l'assistenza clienti

Un'applicazione dell'intelligenza artificiale nel campo del marketing che abbiamo osservato per diversi anni consiste nell'utilizzo dei chatbot.

I chatbot, sviluppati attraverso l'uso della tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale (NLP), hanno la capacità di fornire soluzioni rapide ai problemi dei clienti, supportare la generazione di potenziali clienti, rispondere a domande frequenti e svolgere altre funzioni.

Automazione nell'email marketing

L’email marketing non solo è uno degli strumenti più vecchi in assoluto del settore e che ancora oggi riscuote un buon successo. Se viene associato all’intelligenza artificiale può servire per produrre contenuti ancora più accattivanti e per conoscere i comportamenti degli utenti presenti nella lista mail.

Così sarà possibile far trascorrere agli esperti di marketing meno tempo nelle ricerche per poterne dedicare di più all’invio di campagne efficaci.

Scopri HubSpot content assistant

Previsioni di vendita... per il marketing

Con l’AI, inoltre, si possono prevedere le vendite. Questo aiuterà a capire quale direzione dare alle campagne e delle varie attività di marketing, in modo da creare campagne più efficaci e produttive in termini di ROI e vendite.

SEO: sfrutta si sistemi di raccomandazione

La SEO può trarre numerosi benefici dall'utilizzo dell'intelligenza artificiale, soprattutto grazie alla sua capacità di ottimizzare i contenuti per i motori di ricerca. Grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale, è possibile analizzare il traffico del sito web e individuare le parole chiave che possono contribuire a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, oltre a monitorare l'attività dei concorrenti.

Inoltre, sfruttando strumenti basati sull'IA, i professionisti del marketing possono comprendere meglio le preferenze del loro pubblico e personalizzare i contenuti in base ai loro interessi.

Quali sono i vantaggi dell’intelligenza artificiale nel marketing

Implementare l’AI marketing nella propria azienda può garantire indiscutibili vantaggi.

Il primo tra questi è la possibilità di aumentare il ROI e creare campagne di marketing più agevolmente tracciabili.

L'analisi dei dati e le informazioni ottenute tramite l’AI sono fondamentali per avere risorse di marketing più utili e per migliorare le campagne in tempo reale. Questo consente un notevole risparmio di tempo e denaro: i marketer, infatti, lavoreranno in maniera più efficiente, in modo da aumentare i profitti.

Un secondo vantaggio consiste nel migliorare il rapporto di fedeltà tra azienda e cliente. I consigli personalizzati in tempo reale delle risorse e i contenuti di marketing rafforzeranno la relazione di fiducia e ciò può essere utile a trasformarli in clienti abituali.

Tramite l'Intelligenza Artificiale si possono individuare i lead che potenzialmente si potrebbero perdere e dunque inserirli in una campagna automatizzata in modo da stimolarne nuovamente il coinvolgimento.

Terzo, ma non meno importante, l'intelligenza artificiale è indubbiamente un valido aiuto per prendere decisioni strategiche efficaci. La crescita aziendale è direttamente proporzionale al ridimensionamento dell’attività, che può essere favorito dall’AI tramite l’uso di dati da analizzare e la previsione e creazione delle risorse di marketing.

Strategie di marketing che sfruttano l’AI

Sono tante le strategie di marketing che per raggiungere i propri obiettivi oggi sfruttano l’AI, tra queste abbiamo:

  • il content marketing: si tratta di una strategia che può essere usata per generare contenuti o per personalizzarli, e in tal senso, l’AI può servire per creare un maggior numero di contenuti in minor tempo;

    Scopri i 7 principali tipi di contenuti da creare con l'intelligenza artificiale!

  • il marketing di prodotti: attraverso il monitoraggio del comportamento dei lead, l’AI può generare delle raccomandazioni per i clienti e prevederne i potenziali acquisti; inoltre, promuove il brand mentre ci si dedica ad altre attività che non possono essere svolte dall’Intelligenza artificiale;
  • l’email di marketing: l’AI è uno strumento vantaggioso per produrre mail all’avanguardia e analizzare in modo esaustivo i comportamenti e le prestazioni delle email precedenti. Inoltre, è utile per agevolare l’invio di mail in maniera automatizzata e personalizzata in base al comportamento dei prospect;

    Leggi il nostro articolo dedicato all'email marketing automation con HubSpot!

  • la pubblicità: l’AI può essere utile per acquistare annunci multimediali, ad esempio, annunci display, PPC o social a pagamento, creando contenuti in grado di arrivare al pubblico di destinazione.

Sfide e limitazioni dell'IA nel marketing

Nonostante i vantaggi, l'utilizzo dell'IA nel marketing presenta anche nuove sfide e limitazioni.

Perdita di umanità e creatività: l'IA può mancare di empatia, narrazione e connessione, risultando robotica.

Anche l’accuratezza e l’affidabilità dei contenuti generati possono essere fuorvianti, parziali o decisamente incorretti, quindi è essenziale che chi la usa verifichi attentamente i contenuti per garantirne l'accuratezza.

Utilizzare contenuti generati dall'IA solleva questioni etiche riguardo alla trasparenza e alla correttezza. Bisogna essere chiari con i clienti sull'utilizzo di tali contenuti ed è cruciale attuare controlli rigorosi anche per il plagio, per garantire che i contenuti siano distintivi e aggiungano davvero del valore, senza violare alcun diritto d'autore.

La crescente popolarità dell'IA sta causando un cambiamento di paradigma in tutta l'industria del marketing dei contenuti. Sebbene i ruoli nel marketing continueranno a esistere, ci saranno alcuni cambiamenti e emergeranno nuovi ruoli alternativi.

Tenetevi pronti.

Leggi anche il nostro articolo "L'Intelligenza Artificiale di HubSpot semplifica il marketing"

 

Tag: inbound marketing, hubspot, CRM, digital marketing

Condividilo su

     

Potrebbero interessarti anche:

Generazione di contenuti con AI: i 7 tipi principali


(immagine generata con AI generativa DALL-E)

Con l'IA sempre più coinvolta nelle attività di produzione di contenuti, è importante che i professionisti del marketing sappiano i principali tipi di contenuti che possono essere generati con il supporto dell’intelligenza artificiale e quali di essi...

Leggi di più

AI marketing: la rivoluzione è adesso


(immagine generata con l'utilizzo dell'IA Midjourney)

Il 2023 è stato l'anno del boom per l’AI marketing. Infatti, proprio quando i più scettici pensavano fosse in atto uno stallo e questa non suscitasse l’interesse necessario, è stato dimostrato esattamente il contrario. Nel marketing, l’AI ha...

Leggi di più

HubSpot CRM: la scelta intelligente per il tuo business


Qualche anno fa, digitalizzare i processi aziendali e le strategie di acquisizione clienti era considerato un modo per differenziarsi dalla concorrenza. Oggi, la digitalizzazione non è più semplicemente un fattore di distinzione, ma è diventata una necessità imprescindibile per non restare indietro...

Leggi di più

KPI marketing: misura le tue performance digital


Nel mondo del digital marketing, monitorare i KPI (Key Performance Indicators) è essenziale per valutare l'efficacia delle strategie e migliorare i risultati. I KPI forniscono una panoramica chiara delle prestazioni, consentendo ai marketer di prendere decisioni informate. 

In questo articolo,...

Leggi di più

Blog E.A. - What’s New

Sul nostro blog puoi trovare strategie, consigli e best practice per migliorare le tue attività di marketing.
Dal branding al digital inbound marketing, passando per gli strumenti da utilizzare come social media, CRM e Marketing Automation e altro ancora.

Se non trovi quello che cerchi, o se hai bisogno di supporto, noi siamo qui per te!

Scopri cosa possiamo fare per te

Top 5